PALAZZO MARELLA

Palazzo Marella è un progetto nato per scomporre i canoni materici di Palazzo Turati, dove è stato girato lo shooting della campagna Marella 2019, e reinterpretarlo in chiave onirica allegerendo i suoi elementi classici.  Il brand Marella infatti non rinuncia al suo immaginario classico ma vuole alleggerirsi, immaginando così una donna più dinamica, una donna forte ed elegante sì ma che coltiva anche la sua parte di animo ariosa. Un twist di impertinenza progettuale per divertirsi con elementi che suggeriscono dinamismo e festa. Il bugnato della facciata di palazzo Turati si tramuta infatti in una palla da pista da ballo come un suggerimento a piaceri più notturni vista la collezione di abiti total black. Volevo augurare un pizzico di surreale a chi entrasse nello store di Via Vittorio Emanuele a Milano. Ho lasciato così che le nuvole entrassero. Ci si Affaccia su pianerottoli sospesi  con pavimenti che, annoiati di essere piatti, si scompongono e ci depistano. Dove le scale portano all’aria. Ci sono fontane di cielo per abbeverarsi. Il marmo rosa diventa morbido, come drappo cadente ha deciso di lasciarsi andare e avvolgere in maniera soffice tutto il negozio. Basta col suo essere pietra. Per le donne di Marella un palazzo in cui giocare per un pò con le nuvole ai piedi. I manichini nelle vetrine ci danno il benvenuto creando un un varco tra le morbide pareti di marmo. Le persone entrando diventano parte di questo paesaggio e la vetrina è animata dal loro passaggio.

Benvenuti a Palazzo Marella.

PALAZZO MARELLA _eng

Palazzo Marella is a project developed to break down the material canons of Palazzo Turati, venue of the shooting of the Marella AW 19 campaign to reinterpret it in a dreamlike way. The brand does not give up on its visions but wants to lighten them, thus imagining a dynamic woman, a strong and elegant woman who also cultivates her airy soul part. A twist of design impertinence to have fun with elements that suggest dynamism and celebration. The rustication effect on the facade of Palazzo Turati turns into a ball dance floor as a suggestion for night pleasures given the collection of total black dresses. I wanted to wish a touch of surrealism to those who enter the Marella store in Corso Vittorio Emanuele in Milan. So, I let the clouds in. You look out over suspended landings with floors that, bored of being flat, break up and mislead us. Where the stairs lead to air. There are fountains of sky to drink from. The pink marble becomes soft, as falling drape it decided to let go and softly wrap the whole store. Enough of its being stone. For Marella’s women, a building to play in for a while with clouds on their feet. The mannequins in the windows welcome us by creating a gap between the soft marble walls. As people enter, they become part of this landscape and the shop window is animated by their passage. 

Welcome to Palazzo Marella.

DELFINO SISTO LEGNANI e ALESSANDRO SALETTA